I Mush sono Francesco Magrini (basso, voce), Marco Ciardo (chitarra, voce) e Francesco Mazzi (batteria). Il gruppo nasce nel 2015 e comincia immediatamente a suonare in sala prove, cercando di creare un proprio sound diretto ed incisivo.

Nei primi mesi del 2016 l’amico Andrea Marmorini (La Quiete, Fast Animals And Slow Kids, Wu Ming Contingent, Woodworm label), affianca il gruppo nella produzione dei brani ed insieme cominciano a registrare l’album nell’agosto dello stesso anno a Bologna presso il Vacuum Studio. Il lavoro viene terminato ad Arezzo presso L’ A Pezzi Studio di Enrico Zoi dove successivamente, quest’ultimo e Andrea, mixano interamente. Il master, effettuato a Novembre, è stato prodotto da Andrea Suriani dell’Alpha Dept di Bologna.

Il sound dell’omonimo disco, che verrà rilasciato in vinile nella primavera 2017 da Valuum Records, Dreamingorilla, E’ un brutto posto dove vivere, Insonnia Lunare, Controcanti, Dotto, Atomic Soup, Entes Anomicos e ’59SRS, è caratterizzato da sonorità taglienti e incisive, da ritmiche serrate e chitarre nervose, che strizzano l’occhio tanto al post punk d’oltreoceano quanto all’emocore italiano vecchia scuola.

Tutto ciò acquisisce ancor più vigore grazie alla miscela di prese analogiche effettuate e sperimentate durante le registrazioni.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *